La Scuola


  L'IPSEOA "A. CELLETTI"

       E' SOSTENUTO DA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'IPSEOA "A. CELLETTI"

              SOSTIENE

                  

 

 

 

 

 

 

Valutazione

La valutazione è un processo che accompagna lo studente per l’intero percorso formativo e come tale viene assunto quale momento delicato ed importante (o.m. 92 del 5 novembre 2007) e l’Istituto concorda nell’idea che essa può contribuire al miglioramento della qualità degli apprendimenti .

I processi della valutazione, correlati agli obiettivi indicati nel presente piano dell’offerta formativa, mirano a sviluppare nello studente una sempre maggiore responsabilizzazione rispetto ai traguardi prefissati e a garantire la qualità del percorso formativo coerentemente con gli obiettivi specifici previsti per ciascun anno e nei diversi indirizzi di studio.

E' orientamento dell'Istituto tener conto , nella valutazione complessiva e finale degli studenti delle classi prime delle difficoltà che il nuovo percorso di studi può determinare , e di adottare maggiore rigore nelle classi successive.

E’ importante che sia omogenea ed in grado di determinare condizioni tali da favorire positivamente il processo di apprendimento, stimolando la capacità di autovalutazione dell’allievo.

L’istituto propone e sviluppa processi di oggettivazione della valutazione degli allievi attraverso la formulazione di prove e/o attraverso la messa a punto di griglie di valutazione coerenti con gli obiettivi formativi .

Sono considerati elementi di valutazione per le prove scritte e pratiche:

1) La comprensione della proposta

2) L’aderenza alla proposta

3) La correttezza formale

4) La capacità di rielaborazione personale dei contenuti e di applicazione delle soluzioni a situazioni analoghe

5) La capacità di analisi e di valutazione critica.

Sono considerati elementi di valutazione per le prove orali:

1) La comprensione della domanda

2) La conoscenza dei contenuti

3) La correttezza espressiva e l’uso del linguaggio settoriale

4) La capacità di rielaborazione personale dei contenuti e di astrazione logico-deduttiva

5) La capacità di analisi e sintesi dei contenuti appresi e di valutazione critica.

Nell’ambito della valutazione sommativa, nelle classi del biennio e del monoennio di qualifica, si valuteranno preferibilmente conoscenze, comprensioni, applicazioni; nel biennio post qualifica anche le capacità di analisi, di sintesi, di giudizio .Per ciascun alunno dovranno essere indicatiprogressi realizzati nel settore cognitivo, a partire dalla situazione di partenza e fino al termine dell’anno scolastico

Scala di valutazione